ODONTOIATRIA PEDIATRICA

ODONTOIATRIA PEDIATRICA

Un' adeguata igiene orale ed abitudini alimentari corrette sono indispensabili per salvaguardare la dentatura dei piccoli pazienti, a partire dai denti da latte.
Il primo approccio con il dentista, se non ci sono problemi particolari, è consigliato verso i 3-4 anni di età per un controllo generale.
Le carie dei denti da latte vanno curate tempestivamente, anche allo scopo di mantenere gli spazi adeguati per i denti permanenti.
Una pratica consigliata per la prevenzione della carie, oltre alla somministrazione di fluoro (vedi in seguito), è la sigillatura dei solchi dentali.
In genere viene effettuata sui primi molari permanenti che spuntano verso i 6 anni.
È un trattamento ben tollerato dai bambini perché svolto in forma ludica.

CONSIGLI PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE DEL BAMBINO

0-1 anno: pulizia di denti e gengive con una garzetta umida da parte del genitore.
1-3 anni: i genitori utilizzano spazzolino e dentifricio per pulire i denti del bambino.
3-6 anni: il bambino inizia a lavarsi i denti da solo con il controllo di un adulto.
Dopo 6 anni: il bambino può iniziare a lavarsi i denti in autonomia.

PREVENZIONE DELLA CARIE

L'utilizzo di Fluoro è molto importante per la prevenzione della carie.
Questo sale minerale, presente anche in certi alimenti quali salmone, sardine, the ecc… entra a far parte della struttura del dente che si sta formando rendendolo più resistente.
L'assunzione deve essere costante.
Il fluoro viene somministrato prima alla madre durante la gravidanza previa autorizzazione del ginecologo e poi direttamente al bambino fino alla comparsa dei denti permanenti (10-11 anni).

DOSAGGIO CONSIGLIATO DI FLUORO
(prodotto Zymafluor, compresse o gocce)

Dal quinto mese di gravidanza: mg. 1 oppure 16 gocce
0-2 anni: mg. 0,25 oppure 4 gocce
2-4 anni: mg. 0,50 oppure 8 gocce
4-11 anni: mg. 1 oppure 16 gocce

ODONTOIATRIA PEDIATRICA NELLO STUDIO DENTISTICO DI SAN BONIFACIO

PRENOTA LA TUA VISITA PER UNA CONSULENZA.